MySQL 5.5 Server Replication Slave

Come molti avranno notato, dopo l’aggiornamento di MySQL alla versione 5.5, quest’ultimo non riparte se era stato configurato come slave impostando i parametri del master direttamente nel file di configurazione di MySQL my.cnf.

Guardando nel file di log degli errori di MySQL, tipicamente /var/log/mysql/error.log, si legge:

[ERROR] /usr/sbin/mysqld: unknown variable 'master-host=N.N.N.N'
[ERROR] Aborting

Questo è dovuto ad una modifica dei parametri ammessi nel file di configurazione di MySQL my.cnf, che a quanto pare non supporta più la definizione del master direttamente al suo interno, bensì si richiede che venga configurato dalla shell di MySQL, con i seguenti comandi:

mysql> CHANGE MASTER TO MASTER_HOST='N.N.N.N',
MASTER_PORT=N,
MASTER_USER='NAME',
MASTER_PASSWORD='PASSWORD';

In questo modo il server MySQL creerà un file chiamato master.info, dove verranno conservate queste informazioni relative al master, ai log binari e alla loro posizione.

Ora possiamo far ripartire la replicazione:

mysql> START SLAVE;

Per avere la conferma che sia tutto funzionante digitiamo:

mysql> SHOW SLAVE STATUS \G;

Buon MySQL a tutti!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code class="" title="" data-url=""> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong> <pre class="" title="" data-url=""> <span class="" title="" data-url="">