Maledetto casseotto!

Casseotto: dicesi di un pezzo di lamiera contente materiale informatico spesso mal funzionante, nonche’ portatore sano di innumerevoli arrabbiature e perdite di tempo.

Ok, non e’ proprio la definizione data da wikipedia, xo’ in questo caso rende bene l’idea (grazie Ge’!)… o come diceva un altro mio amico/collega “la parte dell’informatica che puo’ essere presa a calci“. Questa sera, dopo numerose imprecazioni (beh, meritava anche qualche calcio effettivamente) contro uno dei pc, fatalita’ quello con cui lavoro, ho deciso di abbandonare la preda e raggiungere l’adorato letto. Il bussolotto non ne vuole sapere: si accende, comincia a caricare Linux e dopo neanche 1 minuto si spegne. Improvvisamente. Da solo. STRONZO!

Mistero. Boh, ci pensero’ domani. Notte.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code class="" title="" data-url=""> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong> <pre class="" title="" data-url=""> <span class="" title="" data-url="">